Colonie e Occupazioni

Ogni potenza che occupa militarmente un paese straniero, impone la propria moneta o cartamoneta, in modo tale d’avere il completo controllo della vita economica e finanziaria del paese occupato e quindi della sua popolazione.  Tale fine si puo’ raggiungere o tramite la distinzione del denaro corrente antecedentemente l’occupazione da quello d’occupazione (quindi spendibile) mediante l’apposizione di un timbro su un certo numero di banconota preesistente o altresi,  sicuramente con maggior esborso economico ma anche con la percezione di una evidente discontinuita’ con  il passato, tramite l’emissione  di nuove banconote, che riportino nella grafica e nelle immagini rappresentate, il gusto,  la cultura e le tradizioni del paese occupante.